QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

Cari genitori, a breve si svolgeranno le prove INVALSI per gli alunni delle classi 2^ e classi 5^ della scuola primaria e nella 3^ classe della scuola secondaria di I grado dove sono obbligatorie. 

Le domande sull’INVALSI e le sue Prove sono sempre state tante anche da parte dei genitori e non sempre le informazioni date sono corrette. 

Ed ecco allora una guida per i genitori che cercherà di illustrare le prove e il loro significato.

Si tratta di prove adeguate alla loro età e soprattutto formulate nelle modalità che gli alunni conoscono molto bene (quesiti a risposta aperta, a risposta multipla, di completamento, ecc.).

Prove uguali per tutti che servono a far capire dove c’è qualcosa da migliorare.

Se il mondo è cambiato, non può che cambiare anche la scuola.

Se ieri erano richieste soprattutto persone per eseguire compiti pensati da altri, oggi le persone devono essere capaci di pensare e decidere con la propria testa.

I ragazzi devono quindi studiare quello che hanno sempre studiato, ma devono anche abituarsi a utilizzare le conoscenze, a connetterle fra loro, e applicarle a problemi nuovi.

Per questo le Prove non sono un esercizio di memoria, ma di ragionamento.

Le prove misurano alcune competenze essenziali.

Ogni ragazzo deve poter capire e utilizzare un testo scritto, ed esprimersi in Italiano.

Così come deve poter utilizzare le conoscenze matematiche per affrontare un problema del mondo reale. Deve capire l’Inglese parlato e scritto.

Ovviamente le Prove non misurano tutto. Non servono quindi a valutare né lo studente né l’insegnante, e sono solo uno dei tanti elementi dell’autovalutazione d’istituto.

I risultati delle Prove indicano il livello raggiunto in alcune competenze, ma non possono spiegarne il perché.

Ogni situazione, positiva o negativa, è determinata da fattori che solo gli insegnanti coinvolti sono in grado di identificare.

Per questo le Prove non possono dire come insegnare, che è una prerogativa e un compito degli insegnanti.

Possono però segnalare dove concentrare gli sforzi.

CALENDARIO DELLE PROVE

  • II primaria (prova cartacea)
    • Italiano: giovedì 6 maggio 2021
    • Prova di lettura solo Classi Campione: giovedì 6 maggio 2021
    • Matematica: mercoledì 12 maggio 2021
  • V primaria (prova cartacea)
    • Inglese: mercoledì 5 maggio 2021
    • Italiano: giovedì 6 maggio 2021
    • Matematica: mercoledì 12 maggio 2021.